Gismondi1754 investor relations company cover2

INVESTOR


CAPITALE SOCIALE E AZIONARIATO

Il capitale sociale di Gismondi 1754 S.p.A. è pari ad Euro 812.960,00 suddiviso in n. 4.064.800 azioni ordinarie senza indicazione del valore nominale.

Le Azioni Ordinarie di Gismondi 1754 S.p.A. sono ammesse alle negoziazioni sull’AIM Italia.

La seguente tabella illustra la composizione della compagine sociale, secondo le risultanze del libro soci nonché sulla base delle altre informazioni a disposizione di Gismondi 1754 S.p.A.:

Azionista Diretto Numero di Azioni Percentuale sul capitale sociale con diritto di voto
Massimo Gismondi * 2.500.000 61,50%
Mercato 1.564.800 38,50%


* Quota azioni con lock-up pari a 18 mesi dalla data di IPO

TRASMISSIONE INFORMAZIONI REGOLAMENTATE

Gismondi 1754 S.p.A. rende noto che per la trasmissione e lo stoccaggio delle Informazioni Regolamentate, si avvale del circuito eMarket SDIR gestito da SPAFID Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte n. 10, 20121 - Milano.

LOTTO MINIMO DI NEGOZIAZIONE IN SEDE DI IPO

Alla data di avvio delle negoziazioni su AIM Italia il lotto minimo di negoziazione è pari a numero 400 azioni.

NUMERO DI AZIONI EMESSE IN SEDE DI IPO

Alla data di avvio delle negoziazioni sono state emesse n. 1.564.800 Azioni da offrire in sottoscrizione cui è stato assegnato il seguente codice ISIN IT0005391138.

NUMERO DI WARRANT EMESSE IN SEDE DI IPO

Alla data di avvio delle negoziazioni sono state emessi n. 1.016.200 Warrant (IT0005391104) da assegnarsi, secondo i termini e in osservanza delle disposizioni del Regolamento Warrant, nel rapporto di n. 1 Warrant ogni n. 4 Azioni sottoscritte.

OBBLIGHI INFORMATIVI AZIONISTI SIGNIFICATIVI

Ai sensi del Regolamento Emittenti AIM Italia approvato e pubblicato da Borsa Italiana e successive modifiche e integrazioni (“Regolamento Emittenti AIM”) coloro che partecipano al capitale dell’emittente devono comunicare ogni “Cambiamento Sostanziale” ovvero il raggiungimento o il superamento delle soglie del 5%, 10%, 15%, 20%, 25%, 30%, 50%, 66,6% e 90% del capitale sociale dell’emittente AIM, nonché la riduzione al di sotto delle soglie anzidette, al fine di consentire all’emittente stesso di comunicare senza indugio e mettere a disposizione del pubblico qualunque Cambiamento Sostanziale. Ai fini del calcolo delle partecipazioni detenute dall’azionista c.d. significativo – che cioè detiene almeno il 5% del capitale sociale – devono computarsi i) le partecipazioni di cui è titolare (anche se il diritto di voto spetta o è attribuito a terzi); ii) le partecipazioni in relazione alle quali spetta o è attribuito il diritto di voto; iii) le azioni di cui sono titolari persone interposte, fiduciari, società controllate o per le quali il diritto di voto spetta o è attribuito a tali soggetti; e iv) le azioni complessivamente conferite in un patto parasociale avente per oggetto l’esercizio del diritto di voto nell’emittente. Tempestivamente, e comunque entro 4 giorni di negoziazione dall’operazione che determina il sorgere dell’obbligo (indipendentemente dalla data di esecuzione) o dal giorno in cui è giunto a conoscenza degli eventi che comportano modifiche del capitale sociale dell’emittente, l’azionista significativo deve comunicare all’emittente stesso:

(a) la propria identità;
(b) la data in cui l’emittente è stato informato;
(c) la data in cui è avvenuto il cambiamento sostanziale delle partecipazioni;
(d) la natura e l’entità della partecipazione dell’azionista significativo nell’operazione.

La comunicazione può essere effettuata utilizzando l’apposito modulo scaricabile attraverso il link che segue in basso, da inviare mediante lettera raccomandata A/R inviata alla Società presso la sede amministrativa (Genova, via Galata n. 34R) o via PEC all’indirizzo: gismondi.gioielli.srl@pec.it

Di seguito i documenti disponibili per esssere scaricati cliccando sul relativo bottone

FINANCIAL REPORTS

Di seguito i documenti disponibili per esssere scaricati cliccando sul relativo bottone

INTERNAL DEALING

Di seguito i documenti disponibili per esssere scaricati cliccando sul relativo bottone

CALENDARIO FINANZIARIO

Di seguito i documenti disponibili per esssere scaricati cliccando sul relativo bottone

2020

  • 30.03.2020
    Consiglio di Amministrazione - approvazione progetto bilancio di esercizio e consolidato al 31 dicembre 2019

  • 30.04.2020
    Prima convocazione Assemblea degli Azionisti - approvazione bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019

  • 04.05.2020
    Seconda convocazione Assemblea degli Azionisti - approvazione bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019

  • 25.09.2020
    Consiglio di Amministrazione - approvazione relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2020

CONTATTI PER INVESTORS

Dott. Marcello Lacedra


mail: marcello.lacedra@gismondi1754.com

tel. +39 010 4074142

Mob. +39 3703084373